Politica, crowdsourcing e marketing relazionale: in Australia è possibile

marzo 7, 2012 — 5 commenti

Come vi scrivevo in uno dei miei post precedenti, sto trascorrendo qualche mese nella città di Sydney, in Australia. Come chiunque sia stato in questa magnifica città, anche io ho potuto notare con piacere (e ammirazione) la grande efficienza e capillarità dei trasporti pubblici.

Proprio oggi, mentre mi trovavo sul bus che mi porta a casa ogni giorno, ho notato la campagna pubblicitaria che il governo del NSW (Nuovo Galles del Sud) sta portando avanti a supporto del nuovo piano per i trasporti per i prossimi 20 anni. Questo progetto ha assunto il nome di “NSW Long Term Transport Master Plan“, e nasce con un approccio ben diverso da quello di qualsiasi altro piano intrapreso in passato per finalità simili.

Le migliori parole per definire questo progetto sono quelle utilizzate dallo stesso governo del NSW:

The NSW Government is undertaking an inclusive approach to transport planning that will involve unprecedented collaboration with those whose livelihood depends on the quality of the transport network – customers.

Notiamo fin da subito (come si può leggere anche dalla documentazione ufficiale del progetto), come i cittadini, le imprese e le istituzioni locali non vengano più considerati come semplici “pedine”, ma finalmente come veri e propri “clienti” e “stakeholders”, fruitori di un servizio: il trasporto.

Si può quindi parlare di un approccio alla gestione della res publica che finalmente fa delle più moderne strategie di marketing relazionale uno strumento fondamentale per la gestione delle relazioni con i “clienti” e gli “stakeholder”- ovvero cittadini e organizzazioni – che in cambio delle tasse e del prezzo dei biglietti, sono stati finalmente considerati come “aventi diritto” ad un servizio che presti attenzione alle loro opinioni e i loro suggerimenti.

A questo proposito, il governo del NSW ha creato un sito Web (http://www.nsw.gov.au/haveyoursay) che ha principalmente due obiettivi:

  • Informare e tenere aggiornati i cittadini riguardo al piano di sviluppo dei trasporti
  • Fungere da collettore per la raccolta dei suggerimenti, in maniera analoga a qualsiasi altra piattaforma per il crowdsourcing

Imprese, cittadini, e tutti coloro che risiedono in NSW ed intendono dire la loro, possono farlo in diversi modi:

  • Compilando un form attraverso il sito del progetto (potete dargli un’occhiata qui)
  • Mandando direttamente una mail al ministero dei trasporti pubblici
  • Scrivere una lettera, con campi predefiniti, al ministero dei trasporti pubblici del NSW
  • Partecipando ai forum regionali, una sorta di “meeting” in cui possono partecipare imprese, cittadini ed organizzazioni di vario genere per discutere delle tematiche riguardanti il progetto

Le idee verranno poi vagliate dal personale del ministero, e dopo il 27 Aprile 2012 il governo comincerà ad elaborare il piano di sviluppo ventennale, secondo i suggerimenti ottenuti dai vari canali. “NSW Long Term Transport Master Plan” è un progetto ambizioso, e che, a mio avviso, ridefinisce il concetto di democrazia, concedendo finalmente un maggiore potere ai cittadini e alle organizzazioni che operano all’interno della società.

Crowdsourcing, marketing relazionale e “Open Source Way” stanno finalmente cambiando anche modo di fare politica?

I hope so….

A presto,

Massimiliano

Advertisements

5 responses to Politica, crowdsourcing e marketing relazionale: in Australia è possibile

  1. 

    Grande max!
    ti segnalo un’altra campagna pubblicitaria a livello statale:

    Incredible India
    Campagna marketing di successo lanciata dal Governo indiano.
    Se non sbaglio, è il primo caso, o comunque uno dei più efficaci, di campagna “to create a distinctive identity for the country” .

    http://incredibleindiacampaign.com/

    In India (e durante il tragitto Italia-India) la vedevo da tutte le parti.. sugli aerei, aereoporti, treni, ecc..

    Sempre in tema di digital/social marketing, anche se non strettamente legato all’opensource, ho appena letto un interessante articolo del financial times sulla creazione di campagne di viral marketing:

    http://www.ft.com/intl/cms/s/0/24d3a6f8-6228-11e1-820b-00144feabdc0.html#axzz1oQuTPcvy

    Ci sentiamo presto!

    Pietro

  2. 

    Ciao Piter!

    Beh qui più di pubblicità a livello statale si parla di un progetto ben più sostanzioso…perchè oltre che pubblicizzare questo piano di sviluppo dei trasporti, il governo del NSW sta coinvolgendo i cittadini nella sua realizzazione.

    Finalmente si vede (anche se purtroppo lontano dall’Italia) della politica con la P maiuscola!
    Immaginavo se la stessa cosa accadesse per la Salerno-Reggio Calabria, per il ponte di Messina o anche solo per la viabilità del modesto paese da cui provengo…ci sarebbe da ridere per non piangere…

    A presto!

    Massimiliano

  3. 

    si si, i miei erano solo spunti che potevano interessarti, non collegati – se non in parte – con questo progetto australiano..

    cmq bella iniziativa, ho dato un’occhiata alle Current discussions del sito.. molto utile, anche perchè riporta in maniera dettagliata la destinazione dei fondi raccolti… come gli investimenti nelle NSW public schools… dobbiamo copiarlo anche qui a bs!!! 😉

    saluta tutti!!

    a presto

Trackbacks and Pingbacks:

  1. Australia, terra fertile per start-up | OFF - ottobre 1, 2012

    […] un’idea di quanto in questo Paese le istituzioni siano vicine, è l’articolo “Politica, Crowdsourcing e Marketing Relazionale: in Australia è possibile” presente sul blog “The Big Cloud […]

  2. Politica, crowdsourcing e marketing relazionale: in Australia è possibile | Un Mondo 2.0 | Scoop.it - ottobre 10, 2012

    […] Come vi scrivevo in uno dei miei post precedenti, sto trascorrendo qualche mese nella città di Sydney, in Australia. Come chiunque sia stato in questa magnifica città, anche io ho potuto notare con…  […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...