Aziende e filosofia Open: due importanti interventi del CEO di Red Hat

gennaio 4, 2012 — Lascia un commento

Oggi voglio proporvi due interessanti interventi sul sito “Management Innovation eXchange” del CEO di Red Hat, Jim Whitehurst, a proposito di due importanti argomenti che riguardano il rapporto tra alcune dinamiche aziendali e la filosofia Open. Nel primo video, Whitehurst parla di un argomento che non è mai stato approfondito da nessuno, ovvero: qual è il ruolo di un leader in un’azienda che fa dell’Openness il suo punto di forza? Nel secondo video, invece, il CEO parla delle potenzialità e dei limiti della Open Innovation.

Qual è il ruolo di un leader in un mondo Open?

Secondo Jim Whitehurst, lo stile di leadership applicabile in un’azienda che fa della collaborative innovation il suo fondamento, dev’essere molto diverso da quello di un leader inserito in un’azienda tradizionale. Per ottenere collaborazione e condivisione delle idee infatti, i processi top-down sono quantomeno inefficienti, se non inadatti. L’altra faccia della medaglia, derivante da questa politica però è una “spietata meritocrazia”, spiega il CEO di Red Hat. Essere un leader di “un’azienda Open” non significa infatti essere democratici, ma meritocratici; non significa ascoltare tutti allo stesso modo, ma privilegiare coloro che nel tempo hanno contribuito maggiormente ai successi aziendali. In un’azienda come Red Hat infatti, le uniche idee che vengono ascoltate sono quelle che funzionano.

Una filosofia di pensiero tipica dei programmatori di Linux, il cui motto è “the code wins”, traducibile in: l’unica cosa che conta è il codice, l’unica cosa che conta è ciò che funziona, il resto sono chiacchiere.

Sempre secondo Whitehurst, le qualità necessarie per essere leader, in un’azienda come Red Hat, non sono quelle di uno spietato dittatore, nè di un fantomatico leader di un’organizzazione “anarchica”, bensì la capacità di essere mentore, ispiratore e comunicatore.

Qui potete trovare l’intervista completa (in lingua inglese)

http://www.managementexchange.com/video/jim-whitehurst-what-role-leader-open-world

Open Innovation: limiti e potenzialità

Anche riguardo a questo argomento riprenderò un’intervista al CEO di Red Hat, che però, in questo caso, parla dei limiti e delle potenzialità dei meccanismi di Open Innovation. Come sappiamo, tali meccanismi funzionano particolarmente bene nel caso dei software, oppure ogni qualvolta ci si trovi di fronte a prodotti che hanno un’architettura modulare. In alcuni casi, come per esempio la produzione di prodotti particolarmente complessi, dove il coordinamento è molto più complicato e le aziende necessitano di una rigida struttura gerarchica, i modelli di Open e Collaborative Innovation sembrano (e in molti casi, sono) inapplicabili.

Whitehurst però cita l’esempio di un modello aereo della Boeing progettato negli anni ’70 (il Boeing 757), che era originariamente nato solo per percorrere tratte relativamente brevi. La produzione di un’aereo, come sappiamo, è costituita da un insieme di operazioni complesse, per cui necessita di una rigida struttura gerarchica. Grazie però ad un continuo processo di miglioramento di software, parti elettroniche e meccaniche, derivanti da progressi ottenuti in settori anche molto diversi da quelli dell’aeronautica, il Boeing in questione è ancora in servizio. Anzi, proprio in forza di questo processo di innovazione continua e collaborativa, il Boeing 757 è ora in grado di effettuare anche voli intercontinentali.

Per finire, il CEO di Red Hat conclude notando come il modello gerarchico e quello eterarchico non siano alternativi, ma possano, se necessario, fondersi.

Qui potete trovare l’intervista completa (in lingua inglese):

http://www.managementexchange.com/video/jim-whitehurst-what-are-limits-open-innovation

Personalmente ho trovato le due interviste molto interessanti, anche perché hanno approfondito due argomenti molto complessi, di cui poche persone hanno la competenza e l’esperienza per poterne parlare. Mi sento quindi di consigliare a tutti la visione di entrambi i video!

A presto,

Massimiliano

Annunci

Nessun commento

Inizia una nuova conversazione!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...